Monte Aquila

_P120982

E’ l’area di boulder più grande del versante aquilano del Gran Sasso, è situata nella valletta sotto la falesia di Monte Aquila.

E’ proprio in quest’area di arrampicata che inizia la storia di “Magia di Calcare”, la prima guida boulder del Gran Sasso.

“Magia di Calcare” prende il nome dal primo boulder salito nell’area di Monte Aquila (2005), il primo masso che si incontra scendendo nella valle dalla falesia, un perfetto triangolo di roccia con una delicata placca appoggiata.

Dopo quell’importante salita, durante tutta la stagione estiva, sono stati aperti una ventina di passaggi. Individuammo subito la linea più dura ed estetica dell’area, una prua strapiombante con una dura partenza sit, un blocco perfetto, di quelli che che sogni! Gli fu dato il nome “Dosage” (Parisse Luca 2006).

Quella linea ha segnato una nuova era per l’alta difficoltà sui massi del Gran Sasso, da allora è iniziato un viaggio di quasi 10 anni che ha portato alla luce bellissime linee, molte delle quali ancora da ripetere.

L’area è caratterizzata dal grande masso di Dosage che conta 16 blocchi dal 5 all’8a+, gli altri blocchi sono abbastanza raccolti tranne il masso del Denigratore che dista qualche centinaio di metri in direzione della falesia. “Il Denigratore” segna l’inizio all’omonimo settore che si protrae quasi fino alla falesia con l’ultimo masso strapiombante con duri progetti ancora da salire.

L’ambiente è caratterizzato dalla vista della parete est del Corno Grande e dalla piana di Campo Imperatore dal lato opposto; l’area è raggiungibile in una mezz’ora abbondante risalendo dal basso la valle.

Un piccolo parcheggio, situato sulla destra dell’ultimo tornante prima del Piazzale di Campo Imperatore, è il punto di partenza per raggiungere l’area.

Dalla strada si percorre un tratto di sentiero poco evidente in falso piano fino a raggiungere, dopo circa 600 metri, l’ultimo canale che piega leggermente sulla sinistra. Una volta entrati nella valletta si nota subito il grande masso di Dosage.

L’area è divisa in due settori che prendono il nome dagli omonimi blocchi: Dosage, e il Denigratore.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>